Noi siamo voi!!!

Noi siamo L'Italia!!!

I NOSTRI OBIETTIVI

Fuori assolutamente e subito dall’Euro e dall’ UE

Noi non siamo comprabili da nessuno e ritorno immediato alla Lira, verrà costituita la Lira 2.0

Noi siamo voi, Noi non abbiamo nessun padrone, Noi siamo la risposta alle vostre domande

  • Investire pesantemente sugli eroi della Pandemia: Sanità, Famiglie, Forze dell’ordine, Esercito, Scuola, Imprenditori.
  • Imprenditori: Detassazione a tutte le imprese, porteremo la tassazione totale al 20% per tutte le imprese dalla più piccola alla più grande. Ci saranno solo due versamenti annuali, basta burocrazia selvaggia!! (Mi prenderete per folle, per ciarlatano, sbagliato!! Il mio scopo è di riportare in Italia tutte le aziende che negli anni hanno delocalizzato all’estero, ed inoltre attirare ulteriori aziende estere che non hanno mai voluto investire nel bel paese, il risultato?? Avremo molte più entrate e la disoccupazione sfiorerá l’1%)
  • Un Investimento importante sulle infrastrutture relative ai trasporti nel meridione: L’Italia è una, e gli stessi servizi relativi ai trasporti devono essere identici tra nord e sud, è impensabile che la tratta ferroviaria che collega Messina con Palermo, si debba percorrere nello stesso tempo che ci si mette er percorrere la tratta Roma – Milano, un intensificazione dei trasporti è sinonimo di sviluppo e crescita.
  • Sburocratizzazione: Se vuoi aprire un attività inizierai dopo la costituzione di una semplicemente con una scia (massimo 3 fogli di carta), se ci sarà bisogno verranno chieste dopo con tutta la calma del mondo, non si possono bloccare capitali alle persone che vogliono investire, con tutte le spese del caso, verranno eliminate tutte quelle pratiche che hanno affossato e continuano ad affossare questo paese, ma non solo per l’imprenditoria, verranno sburocratizzate tutte quelle pratiche Anche Statali che non fanno altro che ingolfare l’intero sistema!!
  • Esenzione ticket totale per reddito, per i nuclei familiari che fiscalmente guadagnano fino ai 15.000 € lordi
  • Manager Sanità: Non verranno più nominati per politica, ma a mezzo di concorsi pubblici e per titoli
  • Ambiente: Investimenti importanti nel settore ambientale, lotta ai piromani, agli inquinatori ambientali, tutela e salvaguardia di Madre Natura
  • Rivalutazione stabilì abbandonati in: Ospedali, centri di alta ricerca, Case di cura statali, piscine, palestre, scuole, mense per i bisognosi, ecc...
  • Importanti assunzioni e aumento stipendi per forze dell’ordine, sanità, statali: L’Italia non si dovrà trovare più impreparata davanti ad un ulteriore pandemia, o a fenomeni dove le forze dell’ordine vengono ridicolizzate poiché in numero inferiore rispetto agli aggressori.
  • Un riordino delle caserme un restauro di esse e un incremento sostanzioso di risorse: per fronteggiare e contrastare eventuali fenomeni di terrorismo, una rimodulazione del sistema strade sicure, in modo che il militare possa tornare tutti i giorni a casa dalla propria famiglia e no che debbano passare mesi senza vedere mogli e figli.
  • Sblocco immediato dei sindacati per le forze armate
  • Apertura degli asili all’interno delle caserme: in modo che le famiglie dove i genitori sono militari abbiano l’opportunità di poter gestire al meglio i loro figli.
  • Mettere un tetto massimo ai prezzi sui beni di prima necessità: onde evitare una speculazione come avvenuto subito dopo l’ingresso nell’euro
  • Abbassamento età pensione: Donne 38 anni di servizio e massimo 62 anni di età uomini 40 anni di servizio massimo 65 anni di età
Scuola e Università
  1. Uniformità del trattamento stipendiale tra i vari ordini di scuola Infanzia, Primaria Secondaria di I e II grado con un incremento stipendiale che si livelli con gli altri paesi europei
  2. Lotta serrata alle raccomandazioni nelle università!! Per evitare una fuga di cervelli all’estero!! Grande piaga che affligge questo paese, Noi vogliamo in tutti i punti cardine persone che sappiano il fatto loro!! Dunque propendiamo per centri di eccellenza in tutti i rami cardine della nostra società!!
  3. Valorizzare gli ambienti con sanificazioni e annuali controlli che consentano gli eventuali ripristini strutturali.
  4. Numero di Assistenti amministrativi in base alla complessità degli Istituti e non per numero di classi e alunni
  5. Potenziamento del numero di collaboratori scolastici per garantire maggiore vigilanza,pulizia, assistenza
  6. Assistenti tecnici in tutti gli ordini di scuola per consentire la fruibilità delle piattaforme e della piena efficienza dei laboratori informatici.
  7. Assistenti per la scuola dell’infanzia almeno 1 ogni 2 sezioni
  8. Mediatori culturali nelle scuole a forte processo migratorio
  9. La figura di uno psicologo in ogni Istituto scolastico
  10. Assistenti alla comunicazione per alunni disabili, DSA e con bisogni educativi speciali
  11. Ogni Istituto può accogliere un numero di alunni rispettando la planimetria dell’Istituto, l’ampiezza delle aule (NO A CLASSI POLLAIO E/O SISTEMAZIONI DI FORTUNA IN SGABUZZINI, CORRIDOI, PALESTRE ETC.)
  12. Potenziare la Ricerca-Azione, l’uso di strumenti innovativi, piattaforme, collegamenti alla rete
  13. Scuola secondaria di I e II grado che dia opportunità di scelta per vari indirizzi, musicale, artistico, alberghiero, giornalismo ….
  14. Università che prevedano nei piani di studio a completamento negli ultimi 2 anni di corso tirocinio abilitante alla professione, eliminando concorsi che comportano grande spreco di risorse economiche e ottimizzare così l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.
  15. No facoltà a numero chiuso
  16. Riduzione tasse universitarie e aumento di borse di studio per alunni meritevoli che versano nel bisogno.
  17. Indirizzi specifici che consentano ai disabili di poter svolgere lavoro protetto
  18. Edilizia scolastica a norma e sviluppo di risparmio energetico con fonti di energia pulita in particolare al Sud dove consistente potrebbe essere il risparmio dotando tutti gli edifici con pannelli solari
  19. tutti gli istituti con spazi verdi, palestre, mense che consentano l’attivazione del tempo pieno in tutti gli ordini di scuola e università.
  20. Assunzioni per soli titoli in una prima fase transitoria per chi è precario con 3 anni di servizio o di ruolo su altra classe di concorso
  21. Per i docenti di ruolo che non hanno servizio specifico sulla Classe di concorso È previsto un percorso abilitante ad hoc
  22. Nuove modalità di reclutamento del personale che durante le supplenze annuali viene formato dal MIUR. Al superamento dell'esame che accerti il possesso di specifiche competenze è prevista l'assunzione in base ai posti disponibili sul territorio